top of page
  • Writer's pictureFabrizio Pressi

Benessere, dubbi leciti e probabili risposte

Oggi vorremmo portarti a fare qualche riflessione sul tuo benessere, sul tempo che dedichi a te su quello che puoi fare fin da ora.


La prima obiezione che spesso ascoltiamo, quando parliamo di buone pratiche, di dedicarsi del tempo, di andare in palestra o farsi un massaggio (non che una cosa escluda l'altra) è la classica risposta: non ho tempo.


Analizziamo insieme questa cosa?


Non è forse vero che tutti noi abbiamo degli impegni quotidiani? Che dobbiamo andare a lavorare, a fare la spesa, a cucinare oppure a preparare la cena. Non è forse vero che tutti noi abbiamo famiglia? Alcuni ancora i genitori a cui badare, alcuni di noi a fare i genitori? Non è forse vero che tutti, nessuno escluso, fosse anche il Papa, si ritrova con 24 ore a disposizione ogni giorno? E allora com'è possibile che alcuni di noi riescano a "trovare il tempo" ed altri non ce l'abbiamo? Non è colpa tua, sei sommerso/a da mille pensieri e forse credi che servano estenuanti ore di palestra per stare bene, quando 2 o 3 esercizi quotidiani che ti impegnerebbero non più di 10 minuti potrebbero essere sufficienti. Forse credi di doverti sottoporre a cicli interi di terapia per ritrovare la serenità per la tua schiena, quando 1 o 2 massaggi al mese di 30 minuti o di un'ora ciascuno, ti permetterebbero di vivere serenamente le altre 742 ore mensili che abbiamo tutti a disposizione. Vuoi una percentuale? Sono il 3% del tuo tempo mensile. Comprendi cosa vogliamo dirti? Ne siano certi.


E andiamo oltre: per te non funziona.

Comprendiamo il tuo stato d'animo: magari sono anni che combatti i dolori muscolari, o le gambe gonfie o che con difficoltà ti addormenti la notte. Le hai già provate tutte: pastiglie, dottori, fisioterapisti, osteopati...hai una paura fottuta, diciamocelo, di cadere di nuovo vittima dell'ennesima fuffa. Di spendere i tuoi soldi inutilmente e di fallire ancora. Questo farebbe male, molto più del tuo mal di schiena. E come non darti ragione. Però di una cosa siamo certi: un guerriero non è colui che non cade ma colui che ogni volta è in grado di trovare la forza per rialzarsi e noi ne siamo sicuri, tu combatti ogni giorno. Tu meriti la tua vittoria. Dal canto nostro non c'è un cliente che non siamo riusciti ad aiutare: perché dovrebbe essere diverso con te?


E a questo punto potresti pensare: non vi credo. E fai bene, infatti non devi credere a noi, d'altronde è normale, di mestiere facciamo i massaggiatori e sarebbe difficile sentirci dire: non è la soluzione che fa al caso tuo, o ancora "i massaggi non servono a nulla". Però puoi credere ai tanti che si sono affidati a noi. Puoi credere alle tante recensioni positive che spontaneamente le persone hanno lasciato, parlando di Studio Naga. Le trovi su Google e sulla nostra pagina fb. Non è un caso che nessuno abbia mai scritto: non mi è servito a nulla.

Tentare a questo punto, dipende solo da te.


Pensi ancora di non averne bisogno? C'è una storia strana che continua ad affascinarci, ed è la dimostrazione di quanto possa essere efficace la prevenzione. Lo sapevi che in Cina i medici vengono pagati se i loro pazienti non si ammalano? E che in Giappone dal medico si va chiedendo: come posso continuare a stare bene? Insomma si chiama prevenzione o potremmo chiamarla manutenzione preventiva. La facciamo alle vetture e ci dimentichiamo di farla all'unica macchina che con noi passa tutta la vita: il nostro corpo. C'è da riflettere su questo punto: non credi?


E raggiungiamo l'ultima delle bugie che ci raccontiamo: non abbiamo abbastanza soldi.

È certo: viviamo in un mondo complesso, dove lo stipendio non basta mai e le spese sono sempre in aumento. Ci viviamo anche noi, lo comprendiamo. Detto ciò però son tanti gli sfizi che ci concediamo: la serata fuori, l'aperitivo, il cinema e a volte anche alcuni oggetti per i quali siamo disposti a spendere più del necessario, per esempio un telefono costoso più del dovuto. È giusto così: d'altronde lavoriamo una vita e tutti i giorni, ci pare il minimo che sia così. Siamo però certi che il tuo benessere valga sicuramente una cena fuori in meno e alcune nostre soluzioni (per esempio gli abbonamenti) non sono certo più costosi.

Devi vederlo come un investimento: sul tuo benessere, sulla qualità della tua vita. Te lo devi, perché vali tutto il benessere che puoi raggiungere e siamo sicuri che anche le persone intorno a te si accorgerebbero del tuo cambiamento.


Non raccontarti più queste bugie.

Sei immensamente forte. Fallo vedere, a te e agli altri.


Siamo certi di poterti aiutare.


Fabrizio ed Alessia




31 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page