top of page
  • Writer's pictureFabrizio Pressi

Hai già pensato ai regali di natale?

Perchè regalare un massaggio? Come mai babbo natale dovrebbe, al netto di tutti i doni che può insaccare nella sua grande sacca e far trasportare dalle sue instancabili renne, scegliere di consegnare un biglietto leggero come un buono massaggio?


Se hai tempo qualche minuto proviamo a spiegartelo, poi sta a te decidere.


Partiamo da un presupposto: gli oggetti finiscono per consumarsi, finiscono per stancarti, rimangono al più come suppellettili. Le emozioni che si vivono invece, al pari degli odori, riescono a restare impresse nella mente per anni e se queste inoltre sono supportate dal benessere personale allora il gioco è fatto: avrai centrato il regalo giusto.


E noi siamo convinti che alcuni dei nostri massaggi sono il regalo giusto.


Vorremmo quindi insieme a te ripercorrere quelli che sono i migliori massaggi che presentiamo e che potrebbero trasformarsi nel miglior regalo di natale che tu abbia mai fatto e lo faremo partendo da ciò che possono e come possono essere quella fonte di benessere che tanto ti piacerebbe regalare alla persona che ti è vicina.


Potresti per esempio aver accanto a te una persona spesso logorata dal lavoro pesante oppure costretta ore ed ore in posizione seduta, per esempio la persona in questione solleva carichi pesanti o di contro passa ore davanti al PC e le spalle sono dolenti e la muscolatura ne risente. Cosa c'è di meglio in questo caso di un massaggio muscolare/distensivo o di un decontratturante corpo intero? I due massaggi hanno fondalmente la stessa finalità: distendere la muscolatura e portare la persona a sentirsi beatamente leggera come non mai. La differenza tra i due massaggi è dovuta all'intensità delle manovre: il distensivo/muscolare è più piacevole da ricevere e mai troppo invasivo per i muscoli, è quella coccola con effetto decontratturante che non fa mai pensare "oddio che male". Il decontratturante invece è per spiriti forti: le sue manovre sono a volte così intense da lasciare senza fiato ma è il massaggio più gradito dagli sportivi o da chi pensa che "il massaggio deve sentirsi" altrimenti che massaggio è?


Oppure la cara persona alla quale ti piacerebbe fare questo dono lavora spesso in piedi e a fine giornata si ritrova con gli arti inferiori gonfi o ancora è una persona attenta alla sua linea e che cerca spesso una piacevole possibilità di sentirsi "bella" come non mai. In questo caso non esiteremmo, fossimo in te, a regalarle un massaggio drenante o uno sha-be o ancora un kobido. Il primo è un massaggio che tutti conoscono, alza la mano se non hai mai sentito parlare di drenante e delle sue favole se proprietà anticellulite. Gli altri due sono massaggi al viso in grado di distendere le rughe e di far ritrovare quella giovinezza che sentiamo allontanarsi da noi ogni giorno che passa. Poi vuoi mettere? Un'ora di massaggio al viso!?


E se la persona alla quale pensi che possa piacere un regalo del genere fosse timida?Esiste la possibilità di fare qualcosa senza spogliarsi? Il massaggio viso come ti ho appena spiegato oppure oltre a quello potremmo proporti il Massaggio Thailandese o ancora un Trattamento Shiatsu. Entrambi i trattamenti vengono svolti su un materassino e non sul lettino come tutti gli altri massaggi e inoltre non è necessario spogliarsi, basta avere abiti comodi addosso e il gioco è fatto. Il Massaggio Thailandese si caratterizza per l'esecuzione di manipolazioni di diverso tipo fra cui pressioni, stiramenti e allungamenti che vengono associate a tecniche di yoga o stretching detto passivo. Il Trattamento Shiatsu è un lavoro di riequilibrio sui meridiani della medicina tradizionale cinese, un lavoro spesso sottovalutato ma di forte impatto emotivo.


E in ultimo vorremmo soffermarci su quella ricerca più di pace interiore e di relax. Magari il o la fortunata è una persona che corre spesso, che avrebbe bisogno un momento per se, alla ricerca o nell'impossibilità di concedersi quella pace tanto meritata. Ecco che allora un massaggio ayurvedico oppure un lomi lomi o un bioemozionale possono proprio essere ciò che cerchi. Gli ultimi due sono perle tra i trattamenti relax che proponiamo, in grado di far viaggiare in mondo lontani, immaginati solo sul bagnasciuga di una spiaggia caraibica e di una potenza di coccole fuori dal comune. Il primo è invece un trattamento che non lascia nulla al caso: qualcuno l'ha descritto come "un esperienza, non un massaggio".


Che ne dici? Abbiamo fatto venire voglia anche a te di un massaggio? Quel biglietto è leggero e babbo natale con le sue renne, secondo noi, sarebbe un grado persino di trasportarne più di uno.


Non hai che da raggiungere il negozio online tramite l'immagine sottostante o chiamarci o passare in studio e sicuramente saremo in grado di aiutarti: ne saremo onorati.

In ogni caso: buon natale da Studio Naga, buone feste da noi.




16 views0 comments

Recent Posts

See All

Commentaires


bottom of page