top of page
  • Writer's pictureFabrizio Pressi

Le alternative al massaggio: sempre che esistano

Giravo in rete a controllare un po' di cose e mi sono imbattuto nell'articolo scritto su di un blog riguardante il massaggio decontratturante e le sue possibili alternative.


Lo so, in fondo noi non facciamo altro che sopperire ad un bisogno.


Il bisogno nello specifico è quello di star bene con se stessi e nel caso specifico del massaggio decontratturante, di evitare di avere dolori che ci limitano nei movimenti, sentendo la muscolatura rigida, il dolore alle spalle o alla cervicale, le gambe che non reagiscono.


E quindi, dicevo, sicuramente esistono alternative alla nostra proposta.


Proviamo insieme, grazie a questo articolo che ho trovato, ad analizzare quali sono (almeno per la fonte, che non cito perchè non trovo sia corretto).


Aspetta, un secondo. Potresti dirmi che se non voglio citate la fonte me lo sto inventando; invece no, ti assicuro che l'articolo esiste e la mia intenzione di non volerlo citare è perchè lo smonterò pezzo per pezzo, nel modo in cui sono solito scrivere.


Sono cinico ed utilizzo molto la satira! Ecco spiegato il motivo: non voglio offendere nessuno, tantomeno un "collega".


Veniamo a noi.


L'articolo parte dal parlare in maniera uguale a tutti gli articoli che si possono trovare in rete sul massaggio decontratturante, del massaggio decontratturante.


Cos'è una contrattura bla bla bla differenza tra crampo e contrattura bla bla bla i benefici del massaggio decontratturante bla bla bla per poi arrivare a citare ben 6 rimedi che non siano il massaggio decontratturante per risolvere le contratture muscolari.


E qui viene il bello.


PRIMO RIMEDIO ALTERNATIVO: La pistola massaggiante. Strumento che costa da 80 euro a 250 euro (ma è un investimento), tu compri la pistola massaggiante e poi non vai più dal massaggiatore. Vero! Peccato che come fai a sapere dove usarla? Su quale gruppo muscolare? E se non bastasse usarla dove fa male ma invece lavorare su tutta la catena cinematica? Prova te ad usare una pistola massaggiante sulla schiena, da solo/a


SECONDO RIMEDIO ALTERNATIVO: Sedile massaggiante Shiatsu. Attrezzo che come minimo costa 90 euro. Come shiatsuka sentir accostare la parola shiatsu alla parola massaggio mi fa accapponare la pelle. Cosa c'entra il lavoro che si fa sui meridiani energetici con il massaggio? Bah. Comunque ti metti lì, seduto comodo sulla tua sedia, sulla quale hai appoggiata questa "seduta" e come si fa con un "vibratore per altri utilizzi" passi mezz'ora circa a farti vibrare tutto, dal coccige ad atlante (prima vertebra cervicale). E se invece erano le gambe a dolerti?


TERZO RIMEDIO AlTERNATIVO: ELETTROSTIMOLATORE COLLO. In pratica una borsa dell'acqua calda che costa circa 50 euro, attaccata ad una presa. Lei si scalda e ti scalda il collo. Una sciarpa elettrica. Il calore rilassa, vero ma manca la mobilizzazione del tessuto e di nuovo si lavora sempre e solo in maniera locale.


QUARTO RIMEDIO ALTERNATIVO: MASSAGGIATORE GAMBE A COMPRESSIONE AUTOMATICA. Una calza ad aria compressa, ti stritola come un pitone e poi molla, poi torna a stritolarti e poi di nuovo molla. Insomma un'agonia continua dove alla fine penserai che Mowgli, nel libro della giungla, sia stato più fortunato. Il costo di quest'altro attrezzo è di circa 80 euro. Nuovamente un'azione locale (sempre che esista)


QUINTO RIMEDIO ALTERNATIVO: TAPPETINO DA AGOPRESSIONE. Questa è forse l'unica alternativa che suggerirei se per qualche periodo della mia vita non potessi andare dal massaggiatore. Te ne stai lì sdraiato su questo oggetto ed i tuoi pensieri scandaglieranno tutte le possibili forme di improperi a seconda se sei o meno credente, fino a che il dolore non passa per l'aumento delle endorfine. anche qui un costo a partire da 70 euro.


SESTO RIMEDIO ALTERNATIVO: CREMA ALL'ARNICA. Ottimo rimedio: vasodilatatore, riscaldante, antinfiammatorio. Ne compri mezzo kg a circa 30 euro e poi ti spalmi tutto il corpo. Dopo l'hai finita e ti manca per l'unzione serale.


Ah, a tutto questo aggiungo che l'articolo letto era pieno di pubblicità di siti che vendevano gli oggetti suddetti. Sembrava una mega pubblicità di tutto tranne che del massaggio.


Torniamo a monte.


Puoi sempre scegliere di non fare un massaggio decontratturante, liberissimo/a.


Sappi solo che il piacere, il benessere, la visione d'insieme che potrai trovare da noi non credo abbia sostituti possibili.


Noi, nel caso, saremo sempre qui ad aspettarti.



Alessia e Fabrizio




68 views0 comments

Comments


bottom of page