top of page
  • Writer's pictureFabrizio Pressi

Se esistessero soluzioni per continuare a star bene?

Oggi ho avuto uno scambio di opinioni con una persona a me carissima, parlavamo di tutto tranne che di massaggi.


Parlavamo di scuola e di ragazzi problematici. Parlavamo di burn-out degli insegnanti e di problemi psicologici così elevati per alcuni ragazzi da richiedere l’intervento di uno psicologo.


E ti chiederai cosa c’entra questo con i massaggi e se hai voglia di leggere ancora qualche riga, proverò a spiegartelo.


Dicevo: parlavamo di cura dallo psicologo e di quanto sarebbe necessario che gli stessi insegnanti abbiano lo psicologo “obbligatorio”, per non portarsi a casa il peso di alcune dinamiche scolastiche che poi, a ben guardare sono le stesse dinamiche che portano tutte le persone ad avere problemi sul lavoro.


Parlavamo e paragonavamo la spesa da uno specialista. Io sostengo e continuo a sostenere che non deve necessariamente essere vista come una spesa ma come un investimento sulla propria salute.


Così come si trovano, se necessari i soldi per andare da un dentista a mettersi a posto i denti, quando l’alternativa è non mangiar più bene.


Allora ecco che giungo al dunque: la prevenzione è il miglior strumento che abbiamo tra le mani per evitare il peggioramento della situazione.


Dovremmo, laddove è possibile, pensare a noi stessi come ad una macchina che ha bisogno di manutenzione continua per evitare di rompersi.


Ecco perché te lo dico con il cuore in mano. Ecco perché ho pensato di scriverti questo articolo.


Evita di continuare ad avere mal di schiena o ad aspettare di averlo per poi affrontare la situazione quando è al limite del possibile, quando non ti fa dormire la notte.


Gli strumenti ci sono, noi per esempio, siamo strumenti adeguati per mantenere lo stato di benessere.


Quindi non aspettare di avere mal di schiena, il momento più opportuno per fare un massaggio è proprio quando il mal di schiena non esiste.


Sciogliere le tensioni, approfittare di un momento per se stessi, dedicarsi una coccola.


Tra l’altro siamo specializzati a risolvere il mal di schiena e distendere tutta la tua muscolatura contratta ma vuoi mettere quanto invece sia bello ricevere un massaggio quando si sta bene? Quando una mano sapiente è in grado di rilassare e distendere senza forzare?


Allora magari non è il caso tuo, e nel caso ti chiedo gentilmente di raccontare questa piccola storia a qualche tuo amico oppure ti trovi già al di là di questa soglia e allora ti consiglio di non perdere tempo e di trovare il modo di affrontare la cosa quanto prima e se invece, come spero, tu ti senti benissimo: approfitta ora del tuo benessere, coccolalo il giusto. Regalati un’ora di benessere e di manutenzione. Non aspettare, ne va della tua salute.


Fabrizio




19 views0 comments

Recent Posts

See All
bottom of page