top of page
  • Writer's pictureFabrizio Pressi

Mal di schiena e psicosomatica

Ti è mai capitato di avere mal di schiena? Immagino di sì! Come a tutti, d'altronde. Oggi vorremmo affrontare con te una chiave di lettura differente.

Quando abbiamo mal di schiena, ma vengono escluse tutte le patologie come artrosi, ernia discale, reumatismi,ecc, possiamo parlare di dolore di origine psicosomatico.

In questo caso il nostro corpo ci sta parlando! I disagi psicologici somatizzati, se non ascoltati e trascurati, possono trasformarsi in patologie.

Il mal di schiena psicosomatico indica stress, problemi, preoccupazioni, ansia, depressione e 'pesi' eccessivi da sopportare a livello psicologico che vengono, appunto, somatizzati provocando rigidità e dolore al tratto lombare.

Il mal di schiena nella zona lombare è la conseguenza di uno sforzo o peso eccessivi che schiacciano le vertebre oppure può essere un dolore Psicosomatico causato da situazioni affettive, familiari, lavorative che siamo costretti a sopportare nostro malgrado. E’ la fatica di sostenere il peso della propria vita.

Il dolore nella zona lombo-sacrale invece può essere legato, invece, a blocchi di tipo sessuale oppure ad un’eccessiva rigidità di tipo morale che porta al rifiuto di desideri e pulsioni.

Una fitta alla schiena occasionale può indicare una reazione ad una novità (positiva o negativa) che mette alla prova il nostro spirito di adattamento. Se non abbiamo abbastanza spirito di adattamento e non siamo abbastanza elastici può manifestarsi il dolore.

Talvolta un periodo difficile può indurci a curvare la schiena come se tutti i problemi del momento si poggiassero sulle nostre spalle. Questa curvatura delle spalle influenza molto la respirazione in quanto la gabbia toracica viene compressa. Questa tensione e postura errata possono causare problemi alla cervicale.

Un improvviso torcicollo potrebbe essere la causa di un litigio.

Il dolore alla zona dorsale è la conseguenza, sempre in chiave psicosomatica, tipica di chi soffre di ansia cronica, paura, difficoltà a prendere una decisione per scarsa autostima. Si tende a curvare le spalle in avanti contraendo così la cassa toracica e alterando il diaframma.

Presso lo Studio Naga potremmo aiutarti, dandoti le giuste indicazioni per raggiungere un miglior benessere.


A presto




33 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page